Pageloot

3 min letto

Come utilizzare i codici QR sulle confezioni dei prodotti

Crea QR Code online per prodotti e imballaggi - Pageloot

Diffidati dalle migliori marche

Un momento emozionante di un'esperienza di acquisto di un prodotto è la prima volta che lo si toglie dalla confezione. È il momento in cui un cliente si sente estremamente soddisfatto nel vedere che il prodotto è esattamente quello che ha ordinato ed è ben protetto. È quindi razionale che le marche perfezionino il più possibile la confezione.

Per questo post, supponiamo che tu sia un maestro del confezionamento dei prodotti e che tu stia facendo un brainstorming su come migliorare l'esperienza del confezionamento. Quindi, cos'altro potete fare per migliorare il vostro packaging in termini di dare una spinta all'esperienza del consumatore?

Come potete far sì che i vostri consumatori interagiscano con voi all'istante a questo punto? Come li spingete a passare alla vostra arena digitale? Beh, un'unica e semplice risposta a tutte queste domande sono i codici QR. Che ci crediate o no, aggiungendo un QR Code sui pacchetti è un modo efficace per promuovere il vostro marchio.

Allo stesso tempo, anche per i vostri clienti, è facile e veloce scansionare tali codici utilizzando Scanner di codici QR e accedere direttamente alle informazioni sull'obiettivo. Sia che le informazioni sul target si trovino su un canale di social media, su un coupon o in un PDF, l'inserimento di un codice QR aggiunge valore al vostro packaging. In questo post, saprete come avere codici QR efficaci sul vostro packaging.

Pacchetti diversi da considerare per i codici QR

  • Primario: è l'effettivo detentore del prodotto. Può essere di cartone, carta, metallo, plastica, vetro o scatola. Contiene etichette obbligatorie che riportano dettagli come gli ingredienti e la data di scadenza. Su questa confezione è possibile aggiungere un codice QR, magari colorato al posto del tipico bianco e nero. Questo codice, previa scansione tramite lettore di codice qrpuò portare l'acquirente su un video di utilizzo del prodotto, su una pagina web che mostra i dettagli del prodotto o su una pagina di social media dedicata al prodotto. È possibile aggiungere un codice QR per consentire l'aggiunta di un prodotto al carrello della spesa online.
  • Secondario: E' il sostenitore dell'imballaggio primario. Per esempio, una scatola che contiene strisce di medicinali e bottiglie di olio per capelli. Anche l'etichettatura è essenziale per questa confezione, grazie alla quale è probabile che abbia le specifiche del prodotto e le informazioni su come fare. Su questa confezione, è possibile includere un codice QR per far aprire al cliente un URL in cui vengono offerti coupon e sconti, visualizzare un video di presentazione o condividere lo stato di qualità del prodotto sui social media.
  • Terziario: È tipicamente una scatola in cui i prodotti sono conservati per la spedizione o il trasporto. Su questa confezione, è possibile utilizzare un codice QR per condividere i dati di contatto della vostra azienda (Codice QR vCard) o un link al sito web.

Usare i codici QR per avere un'esperienza di imballaggio che fa saltare la mente

  • Fornite maggiori informazioni sul vostro prodotto venduto o sulla vostra azienda, poiché i clienti preferiscono sapere anche piccole cose sul prodotto per il quale hanno speso soldi e tempo. In questo modo avrete anche più spazio sulla confezione. Potete condividere le recensioni o i dati nutrizionali.
  • Indirizzate i vostri acquirenti verso le pagine dei social media in modo che possano immediatamente condividere, twittare, e come il prodotto, dare commenti sullo stesso, e connettersi con il vostro marchio per rimanere aggiornati.  
  • Portate i vostri clienti su una pagina web per la sottoscrizione di un abbonamento, ottenete sconti sui prossimi ordini e acquistatene altri come regalo per qualcuno.
  • Condividere ricette e consigli attraverso i codici QR.
  • Invitate a partecipare a un concorso o a un concorso a premi.

Migliori pratiche per imballaggi con codici QR

  • Rendi il tuo codice QR colorato. Se vuoi fare un appello, sbarazzati di quei tipici motivi in bianco e nero del codice QR. L'aggiunta di colore in contrasto con la vostra confezione rende l'aspetto generale vivace. Questo convincerà più acquirenti a scansionare il codice sul vostro pacchetto.
  • Rendetelo considerevole. Un codice QR deve avere una dimensione di 3 x 3 centimetri in modo che i clienti possano facilmente individuarlo. Essere sempre inclini ad avere un codice più grande stampato sulla superficie dell'imballaggio.
  • Aggiungetelo al posto che attira l'attenzione sulla vostra confezione. Stampate o mettete il codice dove sembra liscio, in quanto qualsiasi distorsione può rendere è impercettibile. Non aggiungere alcun codice ai cerchioni, agli angoli o ai punti di piegatura. Piuttosto, prendete in considerazione la possibilità di posizionarlo al centro per una facile individuazione.
  • Aggiungete una breve e accattivante azione che deve motivare gli acquirenti a scansionare. Ad esempio, "Disattivare 30%".

Conclusione

L'utilizzo di codici QR su diverse confezioni di prodotti è vantaggioso. È necessario utilizzarlo solo in modo accattivante.

✅ La soluzione #1 per i codici QR

Se avete bisogno di creare codici QR online, potete Creare QR Code proprio qui, gratis!
Pageloot è il #1 Soluzione Go-To per creare e scansionare i codici QR.

Lascia un commento

Creazione e scansione di codici QR

100% gratis. Non è richiesta la carta di credito.